Top
29

Preparazione alle analisi

PREPARAZIONE ALLE ANALISI:

E' possibile richiedere accertamenti diagnostici di Laboratorio in tre modi:

  • recandosi dal medico di base che prescriverà le analisi sul modulo del Servizio Sanitario Nazionale (SSN) “impegnativa rosa”. Questo modulo consente, a chi ne ha diritto, di usufruire delle tariffe del SSN e delle riduzioni eventualmente previste,fino all' esenzione totale di pagamento.

  • Chiedendo direttamente le analisi di Laboratorio al momento dell'accettazione (senza alcuna impegnativa del medico)

 

PREPARARSI AI PRELIEVI:

Prelievo di sangue venoso

  • Non modificare le proprie abitudini alimentari il giorno prima del prelievo
  • Osservare un digiuno di 8-12 ore prima del prelievo (14 ore in caso debbano essere valutati parametri come colesterolo e trigliceridi), astenendosi dal prendere anche caffè, thè, latte o altre bevande, fatta eccezione per l’acqua naturale
  • Evitare di sostenere sforzi fisici intensi nelle 12 ore prima del prelievo
  • Non fumare nel periodo di tempo intercorrente tra il risveglio e l’effettuazione del prelievo
  • Non assumere alcool nelle 12 ore precedenti il prelievo
  • Non assumere farmaci nelle 12 ore precedenti il prelievo ad eccezione di prescrizione obbligatoria del medico o assoluta necessità; nei casi suddetti segnalare il tipo di farmaco assunto
  • Evitare l’eccessivo digiuno, oltre 24 ore, per la conseguente diminuzione di glicemia, colesterolo, trigliceridi, proteine, T3, T4 ed aumento di bilirubina, acido urico e creatinina

 

Prelievo di sangue venoso per CEA

  • Astenersi dal fumo per 24 ore prima del prelievo di sangue

 

Prelievo di sangue venoso per Digossina

  • Assumere il farmaco all’ora prescritta, presentarsi al Laboratorio per il prelievo fra 7 e 24 ore dopo tale orario.

 

Prelievo di sangue venoso per dosaggio farmaci antiepilettici

  • Presentarsi al Laboratorio per i prelievi prima dell’assunzione della dose del mattino.

 

Prelievo di sangue venoso per dosaggio Litio

  • Presentarsi al Laboratorio per il prelievo prima di assumere la dose mattutina del farmaco. Non variare l’orario di somministrazione delle altre dosi

 

Prelievo di sangue venoso per Ormoni tiroidei

  • Il prelievo di sangue non richiede di essere eseguito a digiuno. Non devono essere stati eseguiti nei due mesi precedenti esami radiografici con contrasto iodato (colecistografia, urografia, ecc.)

 

Prelievo di sangue venoso per Prolattin a pulsata

  • Il prelievo di sangue deve essere eseguito la mattina a digiuno

 

Prelievo di sangue venoso per curva da carico con glucosio per via orale (OGTT)

  • Prima di eseguire l’esame della curva da carico di glucosio è necessario aver effettuato un esame della glicemia basale non oltre 5 giorni prima dell’OGTT; se la glicemia basale non supera i 95 mg/dl si potrà procedere, il giorno seguente, all’esecuzione della curva
  • L’esame si svolge attraverso una serie di prelievi di sangue, di cui il primo a digiuno. Successivamente si somministrano al paziente 75 mg di glucosio e si effettuano altri prelievi, la cui sequenza e numero è richiesta dal medico

Per questo esame è necessario contattare il Laboratorio per prenotare.

 

Prelievo di sangue venoso per glicemia post-prandiale

    • L’indagine prevede due prelievi di sangue, nell’arco della giornata
    • Per il primo prelievo è necessario presentarsi in laboratorio a digiuno, fra le ore 7,00 e le ore 8,00. Dopo il prelievo il paziente può fare una normale colazione

Per il secondo prelievo viene eseguita la seguente procedura:

  • Tornare in laboratorio dopo 2 ore per eseguire il 2° prelievo

Per questo esame è necessario contattare il Laboratorio per prenotare.;

 

Prelievo di sangue venoso per intolleranze alimentari

  • Il prelievo viene effettuato tutti i giorni dal lunedì al sabato a digiuno da almeno 7-10 ore
  • Non effettuare il prelievo in caso di raffreddore, influenza o altre malattie infettive; riprendere un nuovo appuntamento non prima di 10-15 giorni dopo la guarigione della malattia

Per questo esame è necessario contattare il Laboratorio prima del prelievo

 

Prelievo per tampone vaginale, vulvare

  • Non deve essere in periodo mestruale (le perdite ematiche devono essere terminate da almeno tre giorni)
  • Astenersi da rapporti sessuali nelle 72 ore precedenti l’esame
  • Per almeno tre giorni evitare l’uso di lavande vaginali, ovuli, saponi specifici per l’igiene intima (utilizzare solo blandi detergenti)
  • Per età inferiore ai 12 anni, la mattina dell’esame lavare i genitali solo con acqua
  • Sospendere ogni terapia antimicrobica ed antimicotica, orale e locale, da almeno sei giorni

la prenotazione per questo tipo di esame è obbligatoria

 

Prelievo per tampone uretrale

Sesso femminile

  • Non si deve essere in periodo mestruale (le perdite ematiche devono essere terminate da almeno tre giorni)
  • Astenersi da rapporti sessuali nelle 72 ore precedenti l’esame
  • Per almeno 2 giorni evitare l’uso di antisettici e saponi specifici per l’igiene intima (utilizzare solo blandi detergenti)
  • Per età inferiore ai 12 anni, la mattina dell’esame lavare i genitali solo con acqua
  • Non urinare nelle ultime 3 ore precedenti l’esame
  • Sospendere ogni terapia antimicrobica ed antimicotica, orale e locale, da almeno sei giorni

Sesso maschile

  • Astenersi da rapporti sessuali nelle 72 ore precedenti l’esame
  • Non urinare nelle ultime 3 ore precedenti l’esame
  • La mattina dell’esame lavare i genitali esterni con un blando detergente
  • Sospendere ogni terapia antimicrobica ed antimicotica, orale e locale, da almeno sei giorni

la prenotazione per questo tipo di esame è obbligatoria

 

Prelievo del cavo orale e tampone faringeo

Il prelievo può essere effettuato in Laboratorio dal Lunedi al Giovedi dalle ore 7.00 alle 10.00 seguendo l’ordine di arrivo.
Per eseguire l’esame è necessario essere a digiuno e non aver eseguito operazioni di igiene orale (lavare i denti o uso di collutori orali e non bere acqua).
Eseguire l’esame colturale dopo almeno 10/15 giorni dal termine di terapie antibiotiche in corso, previo consenso del medico curante e salvo sue diverse indicazioni.

 

Prelievo per tampone auricolare

Il prelievo può essere effettuato in Laboratorio dal Lunedi al Giovedi alle 7.00 alle 10.00 seguendo l’ordine di arrivo.
Il giorno del prelievo il paziente non deve avere pulito in alcun modo il condotto auricolare e non aver fatto uso di gocce endoauricolari almeno dalla sera prima.
Eseguire l’esame colturale dopo almeno 10/15 giorni dal termine di terapie antibiotiche in corso, previo consenso del medico curante e salvo sue diverse indicazioni

 

 

Prelievo per tampone nasale

Il prelievo può essere effettuato in Laboratorio dal Lunedì al Giovedì alle 7.00 alle 10.00 seguendo l’ordine d’arrivo.
Per eseguire l’esame è necessario non aver inalato spray o gocce di alcun tipo. Evitare di usare detergenti per lavare il viso.
Eseguire l’esame colturale dopo almeno 10/15 giorni dal termine di terapie antibiotiche in corso, previo consenso del medico curante e salvo sue diverse indicazioni.

 

 

Prelievo per tampone oculare

Il prelievo può essere effettuato in Laboratorio dal Lunedi al Giovedi dalle 7.00 alle 10.00 seguendo l’ordine d’arrivo.

Per eseguire l’esame è necessario non aver utilizzato gocce e colliri di alcun tipo.
Evitare di usare detergenti per lavare il viso.
Eseguire l’esame colturale dopo almeno 10/15 giorni dal termine di terapie antibiotiche in corso, previo consenso del medico curante e salvo sue diverse indicazioni.

 

 

Prelievo per Pap test (striscio vaginale)

Il Pap test non andrebbe eseguito durante il ciclo mestruale e nei giorni immediatamente successivi, perché la presenza di sangue potrebbe rendere difficoltosa l’analisi al microscopio; è consigliabile quindi che il prelievo venga fatto attorno alla metà del ciclo

  • Per questo esame non occorre alcuna preparazione particolare, mentre è bene astenersi dai rapporti sessuali nelle 72 ore che precedono il test ed evitare di fare lavande interne o impiegare creme, ovuli o candelette vaginali nelle 24-48 ore precedenti
  • Non è richiesto il digiuno e non è necessario sospendere eventuali terapie assunte per via orale o iniettiva
  • Segnalare sempre l’età e la data di inizio dell’ultima mestruazione

la prenotazione per questo tipo di esame è obbligatoria

 

 

Breath test per ricerca Helicobacter pylori (Urea Breath Test)

  • È necessario essere a digiuno e non aver fumato da almeno 8 ore
  • Nelle 4 settimane precedenti non devono essere assunti antibiotici
  • Nelle 2 settimane precedenti non devono essere assunti farmaci gastroprotettori o antisecretori gastrici
  • La sera prima del test si consiglia di consumare un pasto leggero

NOTA: ulteriori e più approfondite informazioni su questo esame sono riportate nella sezione breath test

la prenotazione per questo tipo di esame è obbligatoria

 

Breath test per intolleranza al lattosio

Nei sette giorni prima della data fissata per l’esame, il paziente non deve fare alcuna terapia a base di : ANTIBIOTICI, FERMENTI LATTICI e LASSATIVI. Non deve avere una diarrea importante in corso.
Il giorno precedente l’esame il paziente deve alimentarsi esclusivamente con:

  • COLAZIONE: un bicchiere di tè + fette biscottate*
  • PRANZO: un piatto di riso bollito condito con poco olio*
  • CENA: una bistecca oppure un pesce lesso*

*(Bere solo acqua e non bevande gassate, non assumere frutta, verdura, pasta, pane)

Il giorno dell’esame è necessario essere a digiuno da almeno 8 ore, evitare assolutamente di fumare e di sottoporsi a sforzi fisici eccessivi.

NOTA: ulteriori e più approfondite informazioni su questo esame sono riportate nella sezione breath test

la prenotazione per questo tipo di esame è obbligatoria

 

Breath test per overgrowth batterico (al glucosio)

Nei sette giorni prima della data fissata per l’esame, il paziente non deve fare alcuna terapia a base di: ANTIBIOTICI, FERMENTI LATTICI e LASSATIVI. Non deve avere una diarrea importante in corso.
Il giorno precedente l’esame il paziente deve alimentarsi esclusivamente con:

  • COLAZIONE: un bicchiere di tè + fette biscottate*
  • PRANZO: un piatto di riso bollito condito con poco olio*
  • CENA: una bistecca oppure un pesce lesso*

*(Bere solo acqua e non bevande gassate, non assumere frutta, verdura, pasta, pane)

Il giorno dell’esame è necessario essere a digiuno da almeno 8 ore, evitare assolutamente di fumare e di sottoporsi a sforzi fisici eccessivi. Effettuare uno sciacquo del cavo orale con collutorio alla clorexidina 0.2%.

la prenotazione per questo tipo di esame è obbligatoria

 

Breath test per intolleranza al sorbitolo

Nei sette giorni prima della data fissata per l’esame, il paziente non deve fare alcuna terapia a base di: ANTIBIOTICI, FERMENTI LATTICI e LASSATIVI. Non deve avere una diarrea importante in corso.
Il giorno precedente l’esame il paziente deve alimentarsi esclusivamente con:

  • COLAZIONE: un bicchiere di tè + fette biscottate*
  • PRANZO: un piatto di riso bollito condito con poco olio*
  • CENA: una bistecca oppure un pesce lesso*

*(Bere solo acqua e non bevande gassate, non assumere frutta, verdura, pasta, pane)

Il giorno dell’esame è necessario essere a digiuno da almeno 8 ore, evitare assolutamente di fumare e di sottoporsi a sforzi fisici eccessivi.

la prenotazione per questo tipo di esame è obbligatoria

 

Raccolta del liquido seminale per spermiocoltura

Ritirare in Laboratorio il contenitore o acquistarlo in farmacia.
Raccogliere il campione nel contenitore sterile secondo il seguente procedimento:

  • Bere due o tre bicchieri d’acqua
  • Urinare abbondantemente
  • Lavare accuratamente mani e genitali esterni con acqua e sapone
  • Asciugarsi
  • Raccogliere tutto il liquido seminale esclusivamente mediante masturbazione facendo attenzione a non toccare il contenitore con le mani nelle parti interne (non far cadere nel contenitore peli o altro)
  • Richiudere il recipiente subito dopo
  • Consegnare il campione prima possibile preferibilmente entro un’ora dalla raccolta
  • Il campione deve essere trasportato in posizione verticale e non dovrà subire eccessive variazioni di temperatura durante il percorso
  • Eseguire l’esame colturale dopo almeno 15 giorni dal termine di terapie antibiotiche in corso, previo consenso del medico curante e salvo sue diverse indicazioni.
  • Astenersi da rapporti sessuali nelle 48 ore precedenti la raccolta

 

Raccolta espettorato per coltura, esame citologico, ricerca BK al microscopio


Raccogliere il campione secondo il seguente procedimento al mattino e a digiuno nel contenitore sterile.

  • Sciacquare accuratamente il cavo orale con alcuni gargarismi effettuati con acqua
  • Eseguire una espettorazione profonda raccogliendo l’espettorato direttamente nel contenitore facendo attenzione a non toccare il contenitore con le mani nelle parti interne
  • Chiudere il contenitore immediatamente
  • Consegnare il campione in laboratorio il più presto possibile, dal Lunedì al Giovedì tra le 7.00 e le 10 del mattino.

Attenzione: Il giorno prima della raccolta evitare l’uso di colluttori orali.

Controllare che l’espettorato non sia costituito da saliva, in tal caso ripetere il prelievo; la contaminazione dell’espettorato con la flora commensale orofaringea inficia spesso il risultato dell’esame

Ai soggetti che hanno difficoltà nella raccolta dell’espettorato per incapacità del riflesso della tosse o per secrezione bronchiale scarsa si consiglia di eseguire un aerosol con una soluzione sterile di cloruro di sodio al 0.9%.
In caso di consegna tardiva il materiale biologico deve essere conservato a 2-8 °C per massimo 2 ore.

 

Raccolta urine per ricerca BK al microscopio

Raccogliere in un contenitore apposito sterile, ritirato presso il Laboratorio, la prima emissione del mattino. Nella donna eseguire, prima della raccolta, il lavaggio dei genitali; si consiglia di attendere la fine del ciclo mestruale

Attenzione: È necessario che il campione arrivi in laboratorio al massimo entro 1 ora dalla raccolta.

 

 

Raccolta urine per esame urine completo e urinocoltura

Raccogliere in un contenitore apposito sterile, la prima emissione del mattino. Prima della raccolta, il lavaggio dei genitali; si consiglia di attendere la fine del ciclo mestruale scartare il 1°getto e poi continuare sul contenitore.

 

 

Raccolta urine per esami su urine 24 ore

Le esuguiamo tutti i giorni dal Lunedì al Sabato dalle ore 07:00 alle ore 10:00.

1° giorno: Eliminare le prime urine del mattino. Raccogliere le urine di tutte le 24 ore successive in un unico contenitore da richiedere al Laboratorio. Conservare in frigo durante il tempo della raccolta. Si consiglia di bere almeno due litri d’acqua nelle 24 ore.

2° giorno: Raccogliere nel contenitore delle 24 ore l’ultima minzione delle ore 8 (le prime del mattino). Consegnare al Laboratorio entro le 10.00

 

Raccolta urine 24 ore per clearance urea e/o creatinina

1° giorno: Eliminare le prime urine del mattino. Raccogliere le urine di tutte le 24 ore successive in un unico contenitore . Conservare in frigo durante il tempo della raccolta. Si consiglia di bere almeno due litri d’acqua nelle 24 ore.

2° giorno: Raccogliere nel contenitore delle 24 ore l’ultima minzione delle ore 8 (le prime del mattino). Consegnare al Laboratorio entro le 10.00.

 

Raccolta urine 24 ore per Glicosuria

  • Iniziare la raccolta il giorno precedente la consegna delle urine al Laboratorio utilizzando l’apposito recipiente.
  • Appena alzati svuotare la vescica senza raccogliere le urine
  • Da qual momento raccogliere tutte le urine comprese quelle della notte, nell’apposito contenitore
  • Il mattino successivo, esattamente alla stessa ora in cui si è svuotata la vescica il giorno precedente, raccogliere l’ultima urina.
    Durante il periodo di raccolta conservare il contenitore con l’urina in frigorifero.

ATTENZIONE: Per l’utilizzo del contenitore attenersi scupolosamente alle precauzioni che sono contenute nelle istruzioni allegate al recipiente consegnato dal laboratorio

 

Raccolta urine 24 ore per Acido urico (uricuria)

  • Iniziare la raccolta il giorno precedente la consegna delle urine al Laboratorio utilizzando l’apposito recipiente.
  • Appena alzati svuotare la vescica senza raccogliere le urine
  • Da qual momento raccogliere tutte le urine comprese quelle della notte, nell’apposito contenitore
  • Il mattino successivo, esattamente alla stessa ora in cui si è svuotata la vescica il giorno precedente, raccogliere l’ultima urina.
    Durante il periodo di raccolta conservare il contenitore a temperatura ambiente, al riparo dalla luce.

ATTENZIONE: Per l’utilizzo del contenitore attenersi scrupolosamente alle precauzioni che sono contenute nelle istruzioni allegate al recipiente consegnato dal laboratorio

 

Raccolta urine per pap test urinario (citologico urine)

  • scartare la prima minzione del mattino
  • bere un bicchiere d’acqua

È consigliabile eseguire una raccolta di tre campioni in tre giorni consecutivi ed etichettandolo con nome, cognome.

ATTENZIONE: il campione deve pervenire in laboratorio entro le 10:00 . Dalle ore 07:00 alle ore 10:00 dal Lunedi al Sabato.

Indietro

Certificazioni Qualità (VEQ)

Il laboratorio CMT partecipa sistematicamente a Programmi di Valutazione Esterna della Qualità (VEQ). All'operatore vengono consegnati...
 

Scopri di più

Dove siamo

P. ITALIA, 14 - 09134 CAGLIARI (CA)

Scopri di più

CMT ANALISI MEDICHE

P. ITALIA, 14 - CAGLIARI (CA)
Tel. 070 563687 - Cell 393 9493217 - Fax. 070 563687
P.I. 01751790922 | Aut. San. n°: 2626 del 25/03/1994
Fotografie di Francesco Nonnoi